Attivita'

METTERSI IN SCENA tra teatro e realtà.

Ovvero: Come applicare le tecniche teatrali alla comunicazione quotidiana.  


mettersiinscena
Il teatro è quella situazione in cui si rappresentano le trame dei personaggi, in cui ciò che accade è finzione e non porta conseguenze tangibili sulla realtà, in cui chi recita deve giocare tutta la sua capacità fisica, vocale, immaginativa per essere personaggio.

La realtà è quella situazione in cui si vive, in cui ciò che accade è reale e porta conseguenze, in cui spesso ci si chiede di essere chi non si è, perché ci sono convenzioni da osservare, rapporti da conservare, gerarchie da rispettare.

Può il Metodo, nato per preparare chi recita ad affrontare la scena, preparare tutti ad affrontare la vita?

La conoscenza delle proprie possibilità fisiche e vocali, lo sviluppo della capacità immaginativa, il confronto con altri in condizioni limite, l’educazione alla reazione emotiva e razionale agli eventi, la presa di coscienza dei limiti per trasformarli in opportunità: questo lo scopo del Metodo, che dopo quaranta anni di lavoro sempre più mi appare come un sapere fondamentale.

Si tratta di provare ad acquisire la propria libertà di comportamento, assumendo convinzione di sé oltre i vincoli che la struttura della vita ci impone e ci impedisce di essere, dalla paura del giudizio degli altri alle ansie che autoproduciamo anche senza causa.

METTERSI IN SCENA utilizza segmenti del Metodo per liberare i “personaggi” che ognuno di noi ha paura/vergogna/timidezza di mostrare, anche non consapevolmente, e che pure esistono in noi ma faticano ad emergere.

Come in teatro si può fare e dire qualsiasi cosa, tanto tutto dura fino alla fine dello spettacolo, nello spazio franco delle Officine Superbi proveremo a capire Chi, Quando, Dove, Cosa, Perché e soprattutto Come.

Alberto Cariola si occupa di teatro dal 1976, ha curato la regia di 84 spettacoli, ha partecipato come attore a 32 spettacoli e ha collaborato come preparatore e autore a 8 spettacoli, ha tenuto 77 laboratori con 1181 allievi. Ha partecipato alla 3^ rassegna del Teatro di base, alla fase finale dell’ISTA (International School of Theatre Anthropology) e a numerosi convegni di drammaturgia. Conduce i laboratori: Il Teatro in corpo (sessione 32^), Il 7° Senso: la regia, Il Comico nel dis/corso, incursioni nella risata.       

Workshop per adulti dai 18 ai 40 anni

Aperi-presentazione corso lunedì 30 ottobre ore 17.15

Il corso si terrà da lunedì 6 novembre a lunedì 28 maggio   

dalle ore 17.15 alle 19.15

Massimo 10 partecipanti

Per Informazioni:

-       Cell: 3287145426 - 3393085165

-       Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-       Sito:  www.spaziofficine.it